Cos'è il Bilancio Partecipativo

Il bilancio partecipativo è un percorso che mira a coinvolgere i cittadini nelle scelte pubbliche: in breve, si decide insieme come allocare una parte delle risorse finanziarie a bilancio.
Tramite il bilancio partecipativo i cittadini hanno l’occasione di conoscere meglio gli strumenti amministrativi con cui vengono prese le decisioni sull’area in cui vivono, studiano o lavorano. Il Comune inoltre ha la possibilità di ascoltare direttamente le priorità espresse dai cittadini e può, almeno in parte, condividere con loro le scelte di governo del territorio.
È un’ottima occasione di crescita reciproca.
Ad oggi sono sempre di più le città italiane e straniere che, in modo del tutto volontario, hanno adottato questo strumento: Porto Alegre, Parigi, New York e, per quel che riguarda il panorama italiano, tra le grandi città, Torino e Milano; ma anche Desio, Pavia, Monza, Rhò, Sesto San Giovanni e molti altri Comuni in Lombardia e nel resto d’Italia.

Il Bilancio partecipativo a Cesano

Nel 2016 il Comune di Cesano Boscone si unisce al folto gruppo di città che hanno già realizzato un proprio bilancio partecipativo, avviando la prima sperimentazione. Non un intervento “spot” ma un percorso ripetibile negli anni: le risorse necessarie derivano infatti da un meccanismo in base al quale si ricostituiranno ogni anno per i prossimi 10 anni.
Con il bilancio partecipativo ogni cittadino avrà la possibilità di concorrere alla decisione su come utilizzare una quota del bilancio comunale, pari a 100.000 euro ogni anno. Il Comune ha infatti deciso di destinare al bilancio partecipativo una parte di risorse “liberata” grazie alla rinegoziazione di alcuni mutui.

Non importa essere esperti di bilancio per partecipare. È importante avere a cuore il bene della città ed essere disponibili allo scambio e al confronto.
Tutti sono invitati e tutti potranno, grazie a facilitatori esperti e al supporto dei funzionari del Comune, imparare qualcosa di più su come funziona il bilancio comunale; parlare delle esigenze di Cesano e progettare insieme degli interventi per migliorarlo.
I progetti più votati saranno poi realizzati dal Comune.

Seguici